Dal pomeriggio di giovedì 22 aprile 2021, il mio profilo personale Facebook risulta bloccato, così come la pagina e il gruppo riservato. Purtroppo per colpa di qualche “burlone” che ha segnalato qualche post come “sconveniente”, Facebook ha proceduto al blocco di tutti i profili a me associati. Nella speranza che l’inconveniente si risolva quanto prima e che le autorità preposte risalgano a colui che si è divertito a causare questo disservizio, potrete continuare a seguirmi attraverso il profilo Instagram, quello Twitter e questo sito web.

Mi scuso per il disagio che spero verrà risolto al più presto.